La qualificazione soggettiva dell’OdV ai tempi del GDPR

Il Garante della Privacy, su sollecitazione dell’Associazione AODV 231 (Componenti degli Organismi di Vigilanza ex d.lgs. 231/2001), si è espresso sulla qualificazione soggettiva dell’ Organismo di Vigilanza (OdV) ai fini privacy. Con il Parere pubblicato lo scorso 12 maggio, il Garante privacy ha precisato che “…..l’OdV, nel suo complesso, a prescindere dalla circostanza che i…